domenica 29 maggio 2016

Ancora Sbaai alla Mezza di Asti. La Stefani non ha rivali. La Mezza di Asti in cifre, parole e immagini

L'8^ edizione della Mezza di Asti si chiude con due vincitori annunciati. Youssef Sbaai (Team Marathon) ed Elisa Stefani (Brancaleone Asti). Un passo indietro.
Il percorso è stato in extremis modificato a causa di un cantiere. La Gate con il suo condottiero, Maria Coppo, è riuscita a trovare un percorso alternativo e farlo certificare in tempo record. Apprezzato il fatto che sia stata eliminata un piccola salita che era presente nel percorso originario. Grande fermento alla pista di atletica, quartier generale dell'evento.


La gara
Al maschile posizioni delineate nell'ultimo km quando Sbaai allunga su Laaouina e giunge solo e a braccia alzate sul traguardo conquistando la 2^ vittoria consecutiva nella Mezza targata Gate Cral Inps. 3° un atleta tesserato Uisp e fuori dalle premiazioni come da regolamento: Taric Bamarouf. Gli organizzatori gli consegneranno simbolicamente un presente in natura. Terzo quindi il beniamino di casa e primo degli italiani Jido Ed Derraz (Vittorio Alfieri). Tra le donne vittoria netta di Elisa Stefani (Brancaleone) al suo 8° centro stagionale. Il podio è completato dalla veterana Nives Carobbio (Runner Bergamo) e da Katarzyna Kuzminska (Atletica Canavesana)



Clima e considerazioni
La gara è stata salvata dalla pioggia fino all'ora e 30', minuto più minuto meno, poi un acquazzone ha bagnato i podisti ancora in corsa. Breve sosta e durante le premiazioni altra pioggia fastidiosa. Ristoro davvero sontuoso a rifocillare runner e accompagnatori. Ce n'era per tutti. Clima in linea generale ottimo per correre una mezza. Un peccato che tanti podisti non abbiano atteso le premiazioni, tante davvero le assenze al momento del ritiro.

Galleria Fotografica  1^ a breve

Galleria Fotografica  2^ a breve

Galleria Fotografica 3^ a breve

TUTTO PER IL RUNNING

29/05/2016, 8^ Mezza di Asti, km 21,097, Asti, CLASSIFICA
328 classificati
1° Youssef Sbaai, Team Marathon, 1:12'13"
1^ Elisa Stefani, Brancaleone Asti, 1:20'01"
Gli alessandrini
Filippo Lento, Gate Cral Inps, 17° - 1:20'30"
Fabio Bernardini, Atletica Valenza, 53° - 1:29''11"
Renzo Siri, Atletica Ovadese, 55° - 1:29'34"
Danilo Piccardo, GSD Eurobyke, 59° - 1:29'55"
Luca Pesce, GSD Eurobyke, 72° - 1:31'54"
Marco Demartini, Atletica Novese, 77° - 1:32'09"
Maurizio Traverso, Atletica Novese, 80° - 1:32'18"
Fabio Barberis, GP Cartotecnica, 88° - 1:33'20"
Alessandro Rossi, Atletica Ovadese, 130° - 1:39'12"
Enrico Pincetti, Sai Frecce Bianche, 146° - 1:40'48"
Roberto Magagna, GP Solvay, 164° - 1:42'34"
Giuseppe Mastrangelo, Sai Frecce Bianche, 182° - 1:44'31"
Luca Testera Pardi, Atletica Valenza, 183° - 1:44'42"
Fabio Fracchia, Gli Orsi, 188° - 1:45'29"
Roman Gomulec, Runcard, 193° - 1:46'30"
Massimo Ferrari, GSD Eurobyke, 194° - 1:46'40"
Luca Agoglia, GP Cartotecnica, 196° - 1:46'59"
Mario Ronco, Gli Orsi, 224° - 1:50'26"
Alessandro Florian, Acquirunners, 254° - 1:54'27"
Giancarlo Icardi, GSD Eurobyke, 256° - 1:54'47"
Cinzia Grasso, Acquirunners, 257^ - 1:54'50"
Stefano Vincenzo Gotta, Runcard, 265° - 1:56'54"
Ivo Masserano, Asd Cedas Fiat, 309° - 2:08'26"
Altri
Giancarlo Vergellato, Atletica Cairo, 238° - 1:51'53"
Squadra più numerose
La Gate con 45 è prima ma rinuncia come società organizzatrice e così:
1^ Brancaleone Asti
2^ Base Running
3^ Vittorio Alfieri
(Fonte: Wedosport)

Alcuni scatti in attesa della Galleria Fotografica







1 commento:

  1. ..grazie mille per la foto al brucio prima della partenza :-P

    RispondiElimina